LEVEL UP:

improve
your skills

Let's Play

Evento

LEVEL UP - SCHOOL DAYS 2020

LEVEL UP - School Days è il primo e unico evento italiano di formazione dedicato alle scuole, interamente focalizzato sull’ideazione e sullo sviluppo di videogiochi, di simulazioni e di opere interattive, organizzato dall’Accademia Italiana Videogiochi (gruppo Elemental), in collaborazione con il Polo Tecnico Professionale GALILEO.

Nato con l’obiettivo di divulgare in Italia le conoscenze più attuali e innovative delle scienze, tecnologie e linguaggi dell’interattività, LEVEL UP - School Days intende contribuire allo sviluppo della cultura del digitale attraverso un’avvincente maratona di 3 giorni di

  • talk
  • workshop
  • panel istituzionali
  • Lectio Magistralis
  • aree di fruizione dedicate a Realtà Virtuale e didattica immersiva
  • postazioni di giochi indie
  • una game jam dedicata agli studenti: “Students for future”

LEVEL UP - School Days costituisce una declinazione orientata alla didattica di LEVEL UP - Rome Developer Conference, conferenza internazionale sullo sviluppo dei videogiochi che dal 2018 riunisce ogni anno in Italia, da 3 continenti e 15 paesi, oltre 50 fra i più prestigiosi nomi del settore sui temi più interessanti nel campo della creazione digitale.

CARATTERISTICHE

  • Un evento completamente gratuito 
  • Fruibile Online: LEGGI IL PROGRAMMA
  • ATTENZIONE: POSTI ESAURITI Fruibile in presenza (con prenotazione obbligatoria per garantire a tutti la massima sicurezza e il rispetto delle norme anti-covid)
  • Tra gli ospiti sono previsti anche interventi istituzionali di Ministero Istruzione, MISE, MiBACT, Ministero della Difesa, Ministero dell’Interno, USR Lazio, ESA - European Space Agency, Facebook, Oculus, ANICA, Ordine dei Medici, Aeronautica Militare, Sony Italia, Anitec-Assinform Confindustria Digitale, Infratel, Moige, Repubblica Digitale, Articolo Novantanove.

QUANDO

  • 28, 29 e 30 settembre 2020
  • ore 10:00-18:00

DOVE

  • I.T.I.S. “Galileo Galilei”, Via Conte Verde, 51, 00185 Roma (Municipio I)
  • I.I.S “Carlo Urbani”, Via dell'Idroscalo, 88, 00121 Roma (Municipio X)

ATTIVITÀ  (solo presso l’ITIS Galileo Galilei)

PANEL

Incontri con alcune delle figure di più alto profilo nel panorama internazionale. Può abbracciare una vasta gamma di argomenti ed è molto generalista nella sua portata. Il tema normale potrebbe andare da (a) come le nuove tecnologie abilitano l’innovazione, (b) una riflessione sui legami tra cultura, didattica interconnessa e nuove tecnologie. Rivolti a un vasto pubblico.

TALK 

Incontri su un argomento specifico nelle aree di Game Design, Programmazione, 3D Art, Produzione & Team Management, Intelligenza artificiale.

AULA VR - POSTAZIONI DIDATTICA IMMERSIVA

Attraverso lo strumento del videogioco come media didattico e scientifico AIV affronta le ultimissime tecnologie in ambito di Realtà Virtuale, proponendo una personale interpretazione di sviluppo in VR. In questo laboratorio gli studenti possono toccare con mano e vivere in prima persona esperienze di Realtà Virtuale selezionate e realizzate da AIV.

POSTAZIONI DI PRESENTAZIONE VIDEOGIOCHI INDIE ITALIANI

Un ampio spazio sarà dedicato alla presentazione e alla valorizzazione dei videogiochi sviluppati dagli studi indie italiani

ATTIVITÀ  (sia presso l’ITIS Galileo Galilei sia presso l’IIS Carlo Urbani)

WORKSHOP

Format dal carattere pratico e di una durata di 2 ore. 
Scopo dei workshop è quello di conoscere e sperimentare applicazioni tecnologiche innovative (ad esempio nell’ambito del VR), una tecnica nuova, o approfondire una tecnica già consolidata in una delle aree principali della creazione videoludica e interattiva: Grafica 3D, Programmazione e Game Design.

GAME JAM “Students for Future”

Una game jam di 3 giorni rivolta a tutti gli studenti delle scuole secondarie superiori, in cui i partecipanti avranno la possibilità di riunirsi in team e sperimentare il processo di creazione di un prodotto videoludico, a partire da un tema che sarà annunciato all’inizio della jam.
La game jam ha come obiettivo di promuovere e valorizzare le competenze digitali sviluppate dagli studenti nel corso delle attività curriculari, di didattica integrata, di alternanza scuola lavoro, con particolare riferimento alle hard skill di riferimento (es. conoscenza e uso di programmi informatici, lingua inglese, trasposizione e adattamento di un racconto o di un evento storico in un prodotto culturale videoludico) e alle soft skill (es. flessibilità e capacità di adattamento, problem solving, motivazione e orientamento agli obiettivi, creatività e proattività, gestione del tempo e capacità di organizzazione, capacità di lavorare in team).
Gli studenti saranno affiancati da tutor provenienti da AIV - Accademia Italiana Videogiochi e da studi di sviluppo indie.

OBIETTIVI GENERALI

  • Favorire la divulgazione scientifica e la diffusione della cultura digitale in Italia
  • Favorire l’incremento del livello di innovazione didattica (ID) con particolare riferimento alla didattica immersiva in Realtà Virtuale (VR)
  • Sostenere l'incremento dell’occupazione nell’ambito delle nuove professioni digitali.
  • Contribuire allo sviluppo di scienze, tecnologie, linguaggi dell’interattività e competenze professionali nel settore dei videogiochi, simulazioni virtuali e opere interattive.
  • Adeguare dinamicamente le competenze dei giovani al mondo digitale, per allinearle alle esigenze delle imprese e del mercato del lavoro Concorrere attivamente alla configurazione di un quadro unitario dell’intera filiera formativa di istruzione e formazione tecnica e professionale integrata con quella economica e produttiva.

Aree d'intervento strategiche e prioritarie:

  • Formazione digitale
  • Coinvolgimento delle istituzioni nei processi di innovazione digitale della didattica
  • Nuove professioni
  • Coinvolgimento degli studi di sviluppo indie italiani

A CHI SI RIVOLGE

  • studenti delle scuole superiori (che non conoscono le discipline per la creazione dei videogiochi)
  • studenti dei P.C.T.O. e didattica integrata (che hanno già fatto dei percorsi formativi in alcune discipline dei videogiochi: game design, programmazione, grafica 3d)
  • docenti
  • famiglie e pubblico generalista
  • Istituzioni
  • sviluppatori indipendenti italiani
  • giornalisti