LEVEL UP:

improve
your skills

Let's Play

Speaker - 2021

Roberto Dillon

Direttore accademico School of Science and Technology @ James Cook University Singapore

Nato in Italia ma residente a Singapore, Roberto Dillon è attivo come game designer e tra i più apprezzati insegnanti delle nuove generazioni di sviluppatori di videogiochi.ù

 

Esperto di game development ed egli stesso sviluppatore indie, ha fondato a Singapore lo studio Adsumsoft. I suoi giochi sono stati presentati in occasione di eventi quali Sense of Wonder Night a Tokyo, FILE Games a Rio de Janeiro e Indie Prize Showcase Asia, raggiungendo posizioni di primo piano nell’App Store di Apple e nel Google Play in diversi paesi e categorie.

I suoi libri sono stati pubblicati da AKPeters, CRC Press e Springer e attualmente sono usati come testi in molti istituti di videogame nel mondo. Tra i principali titoli anche “On the Way to Fun” (AKPeters), “The Golden Age of Videogames” (CRCPress) e “Ready: il Mondo del Commodore 64” (UniversItalia).

In qualità di esperto è stato invitato a parlare nelle più importanti conferenze relative al game design, tra cui GDC, GameConnection, Casual Connect, Develop, GMGC , KGC.

Come docente è stato titolare di corsi in alcune delle più prestigiose accademie europee e asiatiche ed e’ stato Direttore del Dipartimento di Game Design al DigiPen Institute of Technology di Singapore, insegnando in una serie di corsi che vanno dalla Storia dei Giochi alla Meccanica Gioco.

Attualmente è professore associato della James Cook University dove insegna Game Design e Project Management. ed è curatore del JCU Museum of Video and Computer Games, il primo museo dedicato alla conservazione dei videogiochi del Sud Est asiatico.

Molti dei suoi studenti hanno ottenuto premi in competizioni come l’IGF sia a San Francisco sia a Shanghai e sono professionisti di successo in aziende quali Ubisoft, Bungie, Konami, King.

Analizzare i giochi e comunicare le idee di game design: un approccio basato sulle emozioni

Qual è l'abilità più importante per un game designer? Possono venire in mente molte cose e, probabilmente, non c'è una risposta definitiva. Tuttavia, possiamo dire che la capacità di comunicare chiaramente le idee è un'abilità fondamentale che ogni game designer deve possedere. Questo è più facile a dirsi che a farsi, però, e abbiamo bisogno di alcuni strumenti affidabili e di facile comprensione che ci permettano di parlare di un gioco in modo intuitivo ma rigoroso.

Questo talk tratterà gli elementi fondamentali dei Framework AGE e 6-11, un approccio all'analisi e al design del gioco simile al noto Framework MDA ma radicato nella psicologia e che mira all'identificazione di emozioni specifiche e di come queste motivano i giocatori a giocare il gioco in certi modi.

Verranno illustrati diversi esempi, dai titoli AAA retrò a quelli moderni, consentendo ai partecipanti di cogliere le idee principali alla base della teoria e integrarle facilmente nei propri processi di design.

TALK (Game Design)

21/09/2021 ore 12:00 - 13:00
Track 2