Level UpROME DEVELOPER CONFERENCE

AIVRomeVideoGameLab

LEVEL UP:

improve
your skills

Let's Play

Meet the Devs - 2019

Maria Rita Mancaniello

Docente di Psicopedagogia e di Pedagogia dell’Adolescenza @ Università di Firenze

Maria Rita Mancaniello Docente di Psicopedagogia e di Pedagogia dell’Adolescenza @ Università di Firenze Program coordinator della Cattedra Transdisciplinare UNESCO in Sviluppo Umano e Cultura di Pace

 

Il ruolo dei videogame nell’età dello sviluppo: luci ed ombre della ludicità tecnologica nell’infanzia e nell’adolescenza.

Le nuove tecnologie, soprattutto il mondo dei Videogame, hanno avuto, hanno e avranno per molto tempo un grosso impatto all’interno della società moderna, grazie alla loro constante innovazione, multimedialità e multidisciplinarità che gli consente di interagire in molti ambiti, anche a livello educativo e di apprendimento con risultati molto soddisfacenti. I legami tra Videogame e processi di sviluppo nella prima infanzia e nell’adolescenza, come ogni processo di conoscenza durante l’età della crescita, mostrano fattori di difficoltà per una serie di attenzioni che l’uso del gioco tecnologico richiede e per gli stereotipi e i pregiudizi che girano intorno a questo argomento e che si identificano principalmente nella violenza, la dipendenza e la loro mancata valenza educativa e una serie di aspetti positivi, come lo stimolo a livello cognitivo, sociale, educativo e di apprendimento che determinate tipologie di videogame possono dare al soggetto e che se sfruttate in maniera ottimale, offrono grossi vantaggi, anche a livello emotivo. A questi si associano anche molti studi riguardanti l’utilizzo dei videogame a livello educativo, come Videogame Education, più precisamente Media Education, i Serious Game, che offrono grandi opportunità a livello di apprendimento e di stimolo per la sfera scolastica e il loro utilizzo all’interno di essa. Nella riflessione che faremo insieme si cercherà di mettere in luce come oggi i videogame sono una realtà di grande valore nello sviluppo del soggetto e quali possono e devono essere i modelli di intervento educativi necessari perché la pratica ludica di tipo tecnologico possa davvero essere una attività di valore nello sviluppo di una personalità in equilibrio e proiettata fiduciosamente nel futuro.

LECTIO MAGISTRALIS (FREE ENTRANCE)

10/05/2019 dalle 14:30 alle 15:30
Sala Fellini

Vai su Sched